Dietro la sua faccia così espressiva, da attore vero, c’è tutta la passione per il lavoro che da una vita porta avanti con successo. Napoletano di origine, ma romano di adozione, sul palco tradisce l’altro suo grande amore: quello per la musica.

Non esiste infatti un altro cabarettista così bravo nel suonare tutti i tipi di strumenti, ascoltare il modo in cui mette a nudo la fragilità dei testi e i paradossi contenuti nei brani è un qualcosa che fa bene al cuore.)